Satellite

Sinottica

Satellite Alpi

Radar

Webcam Como

Webcam Rovenna

La nevicata del 30 e 31 dicembre 1995 a Monteolimpino

 

I giorni successivi al Natale 1995 sono caratterizzati inizialmente da una profonda depressione con valori fino a 985 hPa che nella giornata di Santo Stefano transita sulla nostra regione e la cui perturbazione associata apporta un accumulo di 7 mm. di pioggia; le temperature sono ancora relativamente alte e comprese tra 5 e 8 gradi; sfilata tale depressione verso i Balcani, la pressione aumenta notevolmente nei tre giorni successivi grazie al rinforzo dell'anticiclone sull'Europa orientale che come da copione convoglia aria fredda e moderatamente umida verso la regione alpina; le giornate successive passano così all'insegna del tempo nuvoloso o molto nuvoloso con anche un episodio di nevischio il pomeriggio del giovedì 28 e con temperature in lento e progressivo calo: gli estremi saranno compresi tra 4 e 6 gradi il 27, tra -1 e 4 il 28 e tra 1 e 4 il 29. Il giorno 30, sabato, è il giorno più freddo in assoluto di tutto quel mese di dicembre: la minima scende a -3°C e il cuscinetto di aria fredda è pronto.
mappa

Contemporaneamente si affaccia dall'Atlantico una perturbazione.

mappa 2

Dal pomeriggio con la massima che non supera il grado sopra zero inizia la nevicata che continuerà fino alla mattina successiva, dapprima piuttosto intermittente, poi con maggior continuità; ne cadranno circa 15 cm.; il giorno di San Silvestro la minima scenderà a -2°C, ma la massima supererà il grado tanto che dopo una pausa nel pomeriggio alla sera pioverà.

 

Ecco alcune foto scattate in quei giorni:

http://www.meteocomo.it/galleria/thumbnails.php?album=50

 

 

 

 

 

Joomla templates by a4joomla

Questo sito fa uso di cookie a scopo tecnico. Continuando con la navigazione acconsenti ad utilizzarli.