Meteorologia Comasca
Meteorologia Comasca3 ore fa
Buonasera da #Como, via Milano: 17 gradi attualmente in #città, come conferma la nostra #centralina posta presso la vicina #Università, attiva dal 2004:

http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=676&ContentType=Stazioni
Meteorologia Comasca
Meteorologia Comasca16 ore fa
Buongiorno!

Oggi il cielo si presenterà generalmente #nuvoloso con la possibilità di #schiarite nel corso della giornata.
Domani, invece, il cielo sarà in prevalenza poco nuvoloso, ma dalla sera è previsto un aumento della #nuvolosità.

Domenica cielo generalmente nuvoloso o molto nuvoloso con deboli #precipitazioni a partire dal pomeriggio/sera.
Tra la sera di domenica e la mattina di lunedì con il transito del #fronte perturbato le #piogge si faranno più diffuse e anche a carattere di #rovescio.
Dal pomeriggio di lunedì il tempo andrà lentamente migliorando.

Martedì giornata di bel tempo con cielo generalmente poco nuvoloso. #Temperature in forte aumento con valori ben superiori rispetto alla media.

Da mercoledì tra i principali #modelli si nota una grande incertezza previsionale.
Chi prevede pioggia per la giornata di mercoledì e da giovedì un miglioramento, chi prevede una serie di giornate piovose, chi prevede tempo asciutto fino ad almeno venerdì...
Insomma, tante ipotesi e poca chiarezza. C'è comunque la possibilità che almeno un passaggio perturbato si possa verificare nel periodo tra il 25 e il 30 settembre.

Fino a sabato le #temperature massime saranno comprese tra 19 e 23 gradi mentre le temperature minime saranno comprese tra 7 e 13 gradi in caso di cielo poco nuvoloso, diversamente valori minimi più elevati.

Per la giornata di domenica e lunedì, si prevedono valori minimi compresi tra 11 e 16 gradi e valori massimi compresi tra 17 e 20 gradi.

Martedì le temperature minime saranno comprese tra 10 e 16 gradi e le temperature massime saranno comprese tra 23 e 28 gradi.

Da mercoledì, le temperature continueranno a mantenersi su valori superiori alle medie di circa 2/3 gradi.

#Como #Garibaldina stamani.
Meteorologia Comasca
Meteorologia Comasca2 giorni fa
Buongiorno!

Oggi e domani il cielo risulterà generalmente #nuvoloso con la possibilità di qualche #schiarita, più ampia nella giornata di venerdì.
Sabato il cielo si presenterà poco nuvoloso.

Domenica nuovo aumento della #nuvolosità e possibilità di deboli #piogge (soprattutto dal pomeriggio) che proseguiranno anche per parte della giornata di lunedì.

Martedì e mercoledì cielo generalmente poco nuvoloso con nuovo aumento termico importante: le temperature infatti si porteranno su valori superiori alla norma di circa 5 gradi.

Mercoledì nel corso del pomeriggio aumento della nuvolosità per l'arrivo di una depressione da ovest che sarà responsabile di una possibile fase di maltempo dei giorni successivi.

Vi sono diverse ipotesi al vaglio dei modelli, quindi sarà necessario aggiornarsi nei prossimi giorni.

Le #temperature sino a domenica saranno comprese tra 19 e 23 gradi nei valori massimi, mentre saranno comprese tra 11 e 17 gradi nei valori minimi.
Sabato mattina invece i valori minimi saranno compresi tra 7 e 13 gradi.

Ancora un video di ieri delle intense #fulminazioni che hanno interessato la parte orientale della provincia.
Meteorologia Comasca
Meteorologia Comasca
Meteorologia Comasca ha condiviso un post.2 giorni fa
#Allagamenti ieri sera a #Cantù a causa del forte #temporale che, presso la nostra #stazione #meteo di Cascina Porta, ha scaricato 46 mm di #pioggia in poco tempo.

Sempre ieri, da segnalare ben 51 mm accumulati a #Loveno di #Menaggio (il centro #Lario conferma ancora una volta la sua assoluta leadership negli ultimi mesi in provincia per quanto riguarda frequenza ed intensità dei fenomeni temporaleschi!), 44 a #Carimate #Vedroni e 42 a #Porlezza. A seguire diverse altre località intorno ai 30 mm, specie tra alta #Brianza, #Canturino, #bassa #Comasca orientale, #Porlezzese e centro ed alto #lago.

Stanotte da segnalare i 37 mm caduti in #Tremezzina, ad #Ossuccio.

Come sempre, e come previsto, i fenomeni hanno colpito il territorio a "macchia di leopardo", e dunque abbiamo potuto osservare differenze pluviometriche eclatanti tra una località e l'altra, anche a pochissimi chilometri di distanza.